L'ultima dell'avvocato Mezzacapa (RAP)

      La vecchiaia è una grave malattia      

  

L'avvocato Mezzacapa soffre di molte fobie, veri e propri disturbi d'ansia. Ha paura di volare, di navigare in mare aperto, dei treni ad alta velocità, di guidare l'auto e di mangiare la polenta. Ma soprattutto Mezzacapa soffre di una particolare fobia: ha una paura "folle" di invecchiare, è convinto che la vecchiaia sia una grave malattia. Una malattia che colpisce una persona su una.
(R.P.)

Totò


Dal film "47 morto che parla" (scena del macellaio)
 
Dal film "Totòtruffa 62" (scena della Fontana di Trevi)
 
Dal film "Totò, Fabrizi e i giovani d'oggi" (scena della casa in costruzione)
 
Dal film "Totò a colori" (scena del vagone letto)
 
Dal film "Totò, Peppino e le fanatiche" (scena dell'imbianchino)
 
Dal film "Miseria e nobiltà" (scena della spesa)

credits to the respective owners

In pensione (RAP)


Cari amici, volete sapere come si vive da pensionati? Come si sta in pensione? D'accordo, ve lo dirò subito. Avete presente il riso al burro 'scotto' della mensa? Quella specie di 'pastone' che si attacca al palato e non riuscite a ingoiare?
Beh, è molto peggio...

Non sono stato abbastanza chiaro? D'accordo, ve lo dirò un'altra volta. Dunque, come si sta in pensione? Avete presente quando da bambini nostra madre ci costringeva a prendere la purga, obbligandoci a bere mezzo bicchiere di olio di ricino?
Beh, è molto peggio...

Non avete capito? Va bene, ve lo dirò di nuovo. Dunque, come si sta in pensione? Avete presente quando da bambini avevamo la febbre alta e allora nostra madre ci metteva quell'enorme supposta 'magnum' di tachipirina?
Beh, è molto peggio...

Come? Non avete ancora capito? D'accordo, ve lo dirò un'ultima volta, senza troppi giri di parole, e chiedo venia se dovrò essere un po' più 'diretto'. Dunque, come si sta in pensione? Avete presente il clistere che ci faceva nostra madre quando eravamo bambini? In quella grossa peretta di gomma color arancione?
Beh, è molto peggio...
(R.P.)

Snoopy > Peanuts (C.M. Schulz)

 
 
  
 
 
 
  
   
   
 
 
 
 
   
  
  
credits to the respective owners